Prigione nei sogni

marghe

Buongiorno , nel mio sogno io mi trovavo in prigione ma non si sa per quale motivo .

La cosa strana è che l ’ edificio non era una vera prigione ma casa mia . La mia cella era in realt à il mio bagno ed il soggiorno era l ’ aula degli incontri con i parenti . Le altre stanze della casa erano adibite a celle per gli altri detenuti o per le attivit à del carcere . L ’ interno dei locali era come sempre , nessuno degli oggetti che ho in casa era stato sposato o modificato .

Io in bagno avevo tantissime cose e tutte le volte che c ’ erano le udienze ero sempre in ritardo perch é dovevo riordinare tutto . Per il resto del tempo leggevo e leggevo ma dicevo ai parenti che mi annoiavo anche parecchio .

Ad un certo punto esco dal bagno / cella per la cena ed un tizio che non conosco mi porge del denaro che io accetto . Dopo la cena mi dicono di fermarmi nell ’ aula ed io spero di poter uscire definitivamente . In realt à arrivano un prete ed un educatrice che ci regalano un bel poster che raffigura delle statue in terracotta , sono bambini che giocano .

Io sono comunque felice per il regalo . Per l ’ interpretazione : non mi sono mai sentita “ imprigionata ” in casa mia anzi è vero il contrario .

Grazie in anticipo per l ‘ interpretazione .

Commenta questo Sogno

*

sogni nel sonno

incubi

sogni belli

sogni in veglia

progetti

visioni