Finale scollegato

Nadia

Ho sognato che ero in un luogo dove si doveva organizzare un evento, io avevo una buona responsabilità, i miei aiutanti sembravano tutti giovani positivi che avevano voglia di non creare divisioni o situazioni sgradevoli, anche se come nella realtà nel sogno non ci credevo molto e stavo attenta che nessuno mettesse i piedi in testa a qualcun altro col sorriso come se niente fosse. Purtroppo ad un certo punto arriva un tizio di quelli stile milanesi fighetti sui 50 anni pelato e palestrato da film, il quale mi accusa di aver avuto rapporti con uno del gruppo per ricattarlo e farlo stare buono, ed effettivamente era così e mi sembrava l’unica scelta possibile, sia per mantenere l’equilibrio della situazione, sia per un mio sfogo d’odio personale. Il problema è che avevo deciso con una donna che avremmo agito così mantenendo il segreto, vista la scelta delicata, ma lei ha riferito a questo uomo quello che avevo fatto, tradendomi e facendomi così passare per una poco di buono, il che andava grandemente a mio svantaggio visto che ero capo di uno dei gruppi di lavoro e fino a quel momento avevo agito prudentemente per mantenere il rispetto e la credibilità. Loro sorridevano, ed io non so perché, l’unica cosa che ho provato è paura che un ragazzo che ho conosciuto ultimamente venisse a saperlo…eppure non è comparso nel sogno.

Commenta questo Sogno

*

sogni nel sonno

incubi

sogni belli

sogni in veglia

progetti

visioni