Scivolo acquatico

Katia78f

vedevo mio figlio di 3 anni andare da solo in uno scivolo acquatico, ma alla fine dello scivolo andava sott’acqua con un secchio (quello che usano i bimbi x giocare in spiaggia) in testa; mentre era sott’acqua riusciva a liberarsi del secchio ma non riusciva a venire su dall’acqua. lo dall’alto dello scivolo, vedevo che cercava in tutti i modi di venire su ma non riusciva perchè troppo piccolo (3 anni) e quindi chiedevo, urlando, a mia sorella che gli era di fianco, di aiutarlo a tirarlo su per un braccio. ero disperata ed ero tentanta di buttarmi dall’alto per aiutarlo anche se ero consapevole che non avrei fatto in tempo perchè mancavano solo pochi secondi e sarebbe affogato. alla fine riusciva mia sorella a tirarlo su e piangendo per la paura mi sono svegliata dal sogno.

Tag:, , , , ,

1 Commento

  1. pallina ha detto:

    Quello che sto cercando di fare con questo e gli altri commenti ai sogni in questo sito, che ho scoperto da poco e come chi meglio di me ha fatto e sta facendo, non è una interpretazione precisa del sogno, a mio parere presso chè impossibile, senza conoscere nulla del sognatore o delle circostanze.
    Spero invece di essere di piccolo aiuto almeno per chiarire in parte riguardo al loro contenuto, e sui significati che possano celarvisi.
    Nei sogni spesso si ripetono gli stessi motivi: la situazione di pericolo, l’elemento acqua, (in questo caso anche il tema del bambino abbandonato nelle acque..), l’intervento decisivo, la figura femminile, la salvazione. Sono gli stessi motivi di molte fiabe…
    L’acqua è un simbolo tipico dell’inconscio. L’immergervisi è avvertito come pericoloso, questo è normale per ciascuno, qui risiedono i pericoli ma anche le energie, che a livello cosciente per ora ignoriamo, potenzialità che attendono di essere scoperte e sviluppate.
    A cadere nell’acqua dell’inconscio (come capita a tutti noi durante il sonno) è la sognatrice stessa nella figura del bambino.. ma il bambino viene salvato, come ogni notte
    come ogni fiaba con il ritorno allo stato di coscienza…Purtroppo le fiabe non ce le racconta più nessuno e tante altre semplici ma efficaci credenze ci sono state sottratte da tempo…per questo le ricreiamo sovente nel prezioso spazio del sonno…

Commenta questo Sogno

*

sogni nel sonno

incubi

sogni belli

sogni in veglia

progetti

visioni