Compagni delle medie

Trlerler

Da quando ho terminato le medie sogno i miei compagni di classe di quel periodo (non eravamo una bella classe); ricordo che in seconda liceo tentai insieme ad una mia amica del tempo di fare una cena di classe, la risposta da molti ex-compagni è stata del più strafottente menefreghismo (che, purtroppo, mi ha fatto sentire più dispiaciuta che idiota…)!

Succede che nei sogni li saluto e cerco con simpatia un dialogo con loro, giusto per sapere come gli va dopo tanto tempo, no? e sia quelli sciocchi (che sciocchi son rimasti) sia quelli che erano i miei amici mi trattano con freddezza e antipatia emarginandomi. La mattina mi svegliavo sempre depressa con la morte dentro, nonostante il tempo passato.

Le ultime due volte invece è andata diversamente tanto che la mattina mi son svegliata con una certa pace dentro! Nel penultimo sogno mi hanno salutata con affetto ed eravamo TUTTI cordiali l’uno con l’altro, non per forza “amiconi”; mentre stanotte mi è comparsa in sogno una ragazza a cui mi ero affezionata e che si era messa in banco con me tante volte, non era molto bella, anche se aveva dei capelli biondi e degli occhi azzurri bellissimi; nel sogno invece era bellissima, come il miele di castagno più chiaro, sembrava avere venticinque anni e essere matura nel senso vero del termine, mi suscitava un grande affetto! Subito dopo mi è comparso il mio migliore amico del tempo, anche lui nel sogno era molto più bello, scendeva da una scala marron scuro, magro e alto com’è, vestito di marrone e nero. Mi viene una grande voglia di risentirli, ma è un pensiero proprio stupido…

Commenta questo Sogno

*

sogni nel sonno

incubi

sogni belli

sogni in veglia

progetti

visioni