Helloween

PaoloStefan

Siamo in chiesa, a una messa che si tiene di notte tipo veglia di Natale. A un certo punto, senza un motivo, il prete ufficiante capovolge tutti i crocifissi della chiesa. L’aria diventa stranissima, da brivido, e lui con molta calma ci invita a prendere le accette e andare al cimitero a fare a pezzi tutti i morti per evitare che loro ci ammazzino tutti. Tutti sembrano presi da un sacro fuoco e corrono. Io esco lentamente, ho in mano un’accetta dal manico corto (come lo zombie della copertina dell’album ‘Killers’ degli Iron Maiden), è notte ma da distante si vede avvicinarsi una luce giallo-rossastra dall’orizzonte. Vedo un’auto farsi largo, controcorrente, nel marasma di persone che urlano armate, e il conducente è un padre di famiglia. (altro…)