Voglia di Salame

Riccardo Vettore - 1 commento

Sopra di me un cielo azzurro con poche rade nuvole. Davanti a me una tavola imbandita nel bel mezzo di un verdissimo prato sul quale risaltano margherite piccole e bianchissime. La temperatura é perfetta, il clima é quello della tarda primavera ed i profumi sono quelli pre estivi.

Un attimo così, da solo, per poi sentire risa e piacevoli schiamazzi. Impovvisamente attorno alla tavola ecco comparire, come fossero li da molto tempo, numerosi amici ed io sono al lavoro. Un lavoro di sicura responsabilità e di profondo impengno. Sto tagliando un salame! (altro…)